Ramon Dekkers, il pioniere

 

Ramon Dekkers è il personaggio che più di tutti ha contribuito alla diffusione della muay thai in Europa.
Non lo annovero tra i miei fighters preferiti ma è impossibile non riconoscergli un’importantissima influenza nella storia della muay thai.

Olandese, nacque a Breda il 4 settembre del 69.
Iniziò lo studio delle arti marziali da giovanissimo, nel suo percorso incontrò Con Hemmers che lo introdusse alla boxe thailandese.
Affronto il primo avversario a soli 16 anni vincendo per ko, due anni dopo vinse il suo primo titolo al campionato olandese MTBN. L’anno seguente, l’88, vinse i campionati europei EMTA e NKBB.
Nell’89 il mondiale IMTA e nel 90 l’IMF. Nel 92 e nel 95 WMTA, nel 96 si aggiudicò il WPKL.
Non tutti i titoli furono conseguiti nella stessa categoria di peso, infatti Dekkers nella sua carriera oscillò dai 55 ai 70 kg.

La sua bravura sul ring lo portò a ricevere un’onorificenza dalla famiglia reale che lo definì in seguito come “l’ambasciatore di tutti i pugili stranieri in Thailandia”.
Collezionò 223 incontri con un record di 186 vittorie di cui 95 ko, 35 sconfitte e 2 pareggi.

Muore il 27 febbraio del 2013 a causa di un infarto che lo colpisce durante una passeggiata in bicicletta.

Ramon Dekkers è un esempio di muay mad, un picchiatore instancabile e dai colpi pesanti, tanto è che uno dei sopranomi che si guadagnò fu “the turbine from hell”.
Attaccante nato, era raro vederlo indietreggiare. La forte tendenza a pressare l’avversario lo portava alla corta distanza, dimensione nella quale esprimeva al massimo la propria potenza fisica. Non era raro veder indietreggiare i suoi avversari in seguito ai suoi diretti.
Dagli spostamenti essenziali, la sua postura sul ring dava l’idea di essere ben piantato al terreno il che gli consentiva di portare non solo pugni potenti ma anche poderosi low kick.
Ottimo incassatore e atleta dallo spirito guerriero, è stato fonte di ispirazione per ogni praticante europeo

E’ protagonista assieme a Coban Lookchaomaesaitong di 4 straordinari incontri che han fatto la storia di questo sport. Portarono entrambi a casa un ko ed una vittoria ai punti.

Ecco a voi i video:

Il primo incontro:

Il secondo:

Il terzo:

L’ultimo: